rss
twitter
    Find out what I'm doing, Follow Me :)

Mai amato quelli...

Volete non avere piu rapporti con me?
Bene..siate poco trasparenti in quello che ditee o fate.
Una volta mi incazzavo cercavo di fare sentire le mie ragioni, cercavo di fare gesti incredibili per mettermi al centro dell'attenzione.
Ora non me ne frega piu niente.
Il problema è sempre loro.
Non piu mio.
Io veramente comincio a pensare che uno smart phone è piu intelligente di molte persone.

Mi dimetto da padre!

Oggi una non ha smesso di piangiucchiare e volere biscotti e bere.
L'altro perchè è emozionato dai regali della befana ci ha asfissiato con una serie di puzze roba da protocollo di kyoto.
(mo pare che stia nel bagno e risolvendo)

Non mi sono divertito tanto da mesi.
Ma non ditelo alla mamma, che se ne approfitta.

Andavo a 100 all ora x trovar la bimba mia


Sentire al telefono che tua figlia ha fatto un frontale con una scatola di biscotti e una di lindt e come ha detto mia moglie si muove a 100 all ora e sembra la scena del film il milionario quando l'amico del protagonista si butta nella fogna x salvare la foto del suo attore preferito di bollywood e durante la stessa telefonata la madre la cazzia dicendole Se continui cosi' la pediatra ti mette a dieta ti vengono 2 voglie

Di dire all'autista di accelerare

O di scendere alla prossima e andare a zoccole

Location : Viale Carlo Troya, 23, 20144 Milano,

Baldi e fieri sostenitori.

Se una persona in uno degli incroci piu' trafficati di milano mette 1 affissione del genere:
O è un pazzo
O uno sprovveduto

perchè sicuro si aumentano le incapate all'incrocio.
Perchè la figliola indubbiamente merita. (anche se quella mano li' è poco credibile).
Ma chi scrive questo blog è un fiero sostenitore della coscia cafona.
A caviglia grossa possibilimente senza 16 mt di tacchi.
Perchè a botta di vedere sex and city tutte hanno cominciato a mettersi dei tacchi grossi quanto il tabellone dove è riposto quel manifesto.
Solo che non tutte sono abilitate a camminarci.
E alla fine i ciocchi le fanno donne.
A proposito se uno da lontano vede questa leggiadra fanciulla e legge a partire da 20 euro..e non vede il logo di flash dance.
Come minimo inchioda.
Dalla sorpresa e dalla gioia.

4 giorni senza alcool lasciano il segno.

Ecco i 2 scafessi ieri che sul treno aggiornavano le loro agendine.
Cioè tutti e 2 scrivono quello che hanno fatto.
(vi giuro che se non li vedevo con i miei occhi non ci credevo).
Lei saranno 20 anni che fa ste tarantelle lui da qualche mese.

Lui è nervoso. Motivo (scoperto oggi) le manca la compagna di banco. Stasera: Mamma lo sai che ho fatto un sogno bellissimo: Mi baciavo con XXXXX. E la mamma: Ma perche adesso che torna non le dici che la ami? (si detto cosi...La ami).
E lui come se fosse la cosa più naturale al mondo: Non lo so ma mi sembra una cosa ovvia,(respiro..profondo da innamorato...) scontata.
Dall'angolo piu remoto della casa un uomo che si stava togliendo la saliva attaccatutto della seconda figlia delle mani ha prodotto un sano civile e incomparabile.
Vuje tinit a guerr ngap.(avete la guerra in testa)
Ecco lo stesso uomo che a precisa considerazione fatta da una lettrice ma il tuo ultimo pot non si capiva molto era criptico.
Ha risposto:
No verament ero sulla 90.
(lo so non centra una mazza ma pure io vulev fa bella figura...)
Piccola postilla: Capita che quando immortalo mia moglie la fotografo sempre cu sta maglia e topolino.
Vi assicuro ne tiene altre.

Un po come mettere a bollire il brodo


Tornare alla vita normale dopo giorni dove non fai una mazza e sopratutto hai vissuto sul filo della tensione ti lascia sempre quella sensazione strana.

Perche' hai voglia di ricominciare tanto quanto hai ancora voglia di riflettere, come se un ultimo pensiero, una parola da dire a qualcuno ce l'hai ancora in canna.

oggi rivedevo delle foto di l'anno scorso ho rivisto delle persone cose dell'anno scorso di come ero e come mi sentivo l anno scorso. Ecco e' come se avessi preparato il brodo, ho messo la carne e la vedi man mano sgretolarsi i tessuti impregnarsi delle verdure e tutto ha appena cominciato a bollire.Hai gia affianco i tagliolini (o i tortellini fate voi) e stai aspettando il momento fatidico per metterti il cucchiaio in bocca e capire se tutto il lavoro che hai fatto e' una pietanza buona per il tuo palato o uno degli ingredienti stona rendendolo immangiabile.

E detto da me che odio il brodo ma lo mangio volentieri capirete come mi sento

Location : Viale Liguria, 17, 20143 Milano,

...Vabbe dopo le feste c'è tutta calma

Sotto casa di zia silvana ci stava questo manifesto.

Mi faceva ridere il fatto che questa messa venisse fatta dopo le feste.Insomma per ricordare questo personaggio ci stava tutto il tempo.
Non sia mai che l'odore dei crisantemi si mischiasse con l'odore del capitone.
Che mentre salivo le scale telefono a zia silvana.
Era quella del piano di sopra: Silvà affact che ci sta nu giovan che sta fotografando il manifesto di XXXXX.
Zia silvana si spaventa, nicoletta che aveva capito tutto parte a ridere.
Per solidarietà anche i 2 giacomini.
Ecco io neanche un trigesimo lo prendo seriamente.

in diretta dalla tazza

Scorcio del bagno di casa di zia silvana.visto il tappetino non riesco a fare quello che sto facendo e schiantarmi dal ridere
Published with Blogger-droid v1.6.5

Che faccio spingo?

Tanto rimbalza e torna indietro
Published with Blogger-droid v1.6.5

...Forse

Non lo so.
Ma quest'anno è stato diverso. Dove ci si sveglia ad 1 ora decente, si mangia e si tiene fame, dove si porta al cinema il vecchio.
Ah si il vecchio che poco prima durante il concerto di capodanno doveva sentire la musica. Che la piccola è stata tutta la sera a mangiare finocchi.
Che il film..Natale in sudafrica. Che tutto il cast compreso di attrezzisti sceneggiatori produttori e quelli del catering si meritavano essere mangiati dal leone.
Una spanna sopra a tutti (si fa per dire...) è la recitazione di belen.
Recita come una chiave del 2.
Andrea si è divertito almeno..a passare una serata con il suo papà.
Anche se sotto sotto alla visione di belen in reggiseno un sussulto l'ha avuto.
Ah stanotte tra i sogni allucinanti che ho fatto (cambiavo sesso, mi ritrovavo da solo perchè la mia famiglia mi abbandonava) ho sognato la veglia che precedeva il mio funerale.
Se sono qui a raccontarlo vuol dire che ce ne vuole di tempo...

Di protesi massimi sistemi e dellapietra

Te ne torni a casa e cominci a leggere, poi arriva una telefonata e ti ritrovi in un vicolo a ragionare di massimi sistemi protesi all'anca e di carmine della pietra.
E tutto torna ad una dimensione reale quasi mistica.
Perchè non ci vuole niente a passare una serata in un vicolo, che gia di per se essendo vicolo non ha le luci della ribalta.
Ecco certe volte ci vogliono cose cosi.
Ah se non dovessimo vederci...buon anno.

vecchi e scooby doo

Ok e' un secchione
Published with Blogger-droid v1.6.5

Mamma e' scomparsa la creatura


Succede che prendo il passeggino di marta da casa di mio padre per portarlo da zia silvana.totale percorso 500 mt e poi riporre la uagliona nell'apposita vaschetta.portarlo chiuso e' piu pesante che portarlo aperto e  tricche tricche mi avvio verso casa di zia silvana. Passo al tabaccaio piu odioso del mondo (io e qualcun altro siamo sempre in attesa che schiatti) e dopo 10 mt una vecchina mi ferma e mi dice giuvino' non so se ve ne siete accorto ma vi siete scordato la creatura dentro al tabbaccaro. Ho rischiato l infarto dalle risate.

Location : Via Michele Conforti, 2-10, 84124 Salerno SA,

Regole.(6 anni bastano)

La differenza tra chi vive nelle regole e chi vive senza l ho vista ieri sera con mio figlio.
Si parte da una strunzata. Il posto in macchina per andare a fare una pizza.
Lui rinuncia al posto vicino al finestrino per il cugino.
Ma con il patto che al ritorno ci si mette lui. Il cugino cazzimmoso quando scendono dalla macchina gli dice che al ritorno si sarebbe messo di nuovo lui.
Beh lui si è incazzato. Perchè come mi ha detto oggi andando alla feltrinelli (per comprarsi un libro di scooby doo) lui non è stato ai patti alle regole.
Che a 6 anni gli porto un rispetto incredibile. (intanto perchè si sceglie i libri da solo) poi perchè un creaturo cosi' (e non perchè sia mio figlio) ha gia capito qualcosa nella vita.
Ecco i patti.
Le regole.
E proprio quello che voglio dal nuovo anno.
Nel 2011 io spero che riesco di crearmi delle regole perchè voglio raggiungere 2 cose (l'altra è smetterla con i negroni e le birre e togliermi la panza).
Voglio ragionare come lui. Cioè voglio proporre e non denunciare, ridere io e non far ridere. Voglio non capire più gli altri.
Non voglio cercare di piacere per forza agli altri se gli altri ti fanno capire che non ti amano.
Non voglio fare neanche la guerra insultandoli.
Non ti piaccio? Beh problema tuo.
Ecco voglio regole.
Voglio proporle quelle regole, condividerle. Non subirle.
Che poi se le fa un bambino di 6 anni....saranno sicuramente migliori delle mie.

portone differenziato

Capisco che stasera e' serata di raccolta ma mannagg o manicomio almeno o spazio per tras (trad. Entrare)
Published with Blogger-droid v1.6.5

Premi strega prossimi venturi.


Perchè disboscare una foresta e stamparci una boiata del genere?

Cassano Antonio.


Questa foto rispecchia il mondo di cassano.

Creaturi e acqua sporca

Ecco perchè non ci tornerei piu a vivere qui.
Che forse se ne avessi avuto la possibilità direi di andare via dall'Italia.
Perchè non si puo piu vedere a distanza di mesi le prime pagine con su quintalate di munnezza.
E un po piu sopra una botta di culo.
Tutti avvenimenti eccezionali che per molti ormai sono la normalità.
Continuo a non capire. Continuo ad aspettarmi proposte non solo denuncie.
Ma alla fine non riesco a trovarle. Da nessuna parte. Perchè ormai delle tradizioni, delle regole, delle strutture che animavano la mia terra non ne riesco a vedere neanche una più.
Eppure questa era la campania felix. Gente che era di terra e di mare.
Era gente che riusciva ad arrivarci prima. Erano persone che ci arrivavano meglio.
Alla fine continuo a vedere solo gente che ha il cervello appiattito e pronta a metterlo a quel posto agli altri.
Ecco perchè bisogna andare via e non tornarci. Perchè questa terra va lasciata in mano a politici che sono la feccia di questa società, presidenti di calcio mariuoli che pensano che il nero sia l'unica forma di pagamento (e di incasso) possibile.
Bisogna smetterla con il mito di toto' di eduardo ma guardare in faccia alla realtà'.
Hanno deciso di buttar via il bambino con tutta l'acqua sporca. solo che l'acqua sporca alla fine si asciuga.
Ma noi siamo il creaturo con il dito in bocca che piangendo si chiede perchè siamo finiti per terra.
Io invece penso sogno che quel creaturo si asciughi le lacrime, si rialzi e che tiri il catino in capa a chi l'ha fatto cadere.

Premiato asilo zia silvana

Published with Blogger-droid v1.6.5

Il mio cervello è momentaneamente spento o non disponibile.

io non sto facendo niente.
Ma proprio niente. (e gia rilassarmi costa fatica...)
Che leggo, mangio,bevo e sopratutto rido.
Perchè senti battute del tipo: Antonè nun fa fridd, ce stann e comitiv e pinguin miezz a via.
Oh dopo un sonoro scorreggione (e il colpevole non è stato ancora trovato..) dall'altra stanza si sente un : Ngulo pure i giocatori della playstation se so fermat.
Ecco rido e non faccio un cazzo.
Ricomincio l'attività.

L'eroe dei due mari

A Taranto il calcio era quello di provincia: Borghetti e bestemmie, gomiti alti e palla in tribuna.Brutto sporco e cattvio.
Questo è il classico libro che farebbe impazzire i miei amici ernesto, stefano e mio fratello giovanni.
Perchè è la storia di una sofferenza. Quella dei tifosi per la propria squadra di calcio e per la propria città.
Alt: Sarei l'ultimo a parlare di taranto e di questo libro.(anche perchè raccontarvi la storia...che è meglio leggerla su libro che raccontata sa questo scafesso).
Anche perchè le trasferte a taranto negli anni 80 per noi salernitani ne piu ne meno era come andare a Gaza. Sapevi che potevi arrivarci ma non sapevi mai come tornavi a salerno.
Ma leggendo questo libro ci trovi storie simili alle tue che hai visto che hai vissuto che hai conosciuto.
Merita di essere letto perchè spesso le voci che non senti piu spesso ti fanno sentire vicino alla tua città.
Ai suoi problemi.
Anche se vivi a 900 km di distanza.
Se questo libro parla del Campo di taranto. Io mi sono sentito per tutto il libro nella calca della curva sud dello stadio Vestuti.
Il blog sul libro lo leggete qui.
Approposito vi tocca accattarvelo che tanto non ve lo presto.

Poeti al muro

Cartello segnaletico prima di un ristorante
Published with Blogger-droid v1.6.5

Natale e finestrini.

E un buon natale a tutti. A chi non ha un lavoro a chi ne ha troppo, a chi mangia e a chi muore di fame.
A chi non ha un permesso di soggiorno, a chi cerca di salire sulla gru a chi cerca di difendere chi sta sulla gru.
Tanti auguri a chi ha i polmoni intasati dai veleni di un altoforno, a chi sta salvando una vita umana in questo momento, a chi sta facendo nascere una vita in questo momento.
Auguri a chi ha rollato a bandiera, a chi sta in carcere, a chi sta ad herat o in qualsiasi posto nel mondo a farsi un culo cosi'.
Auguri a chi cerca di ricercare e non ha neanche una sedia dove sedersi, auguri a chi ha la tessera della caritas a chi non ha la tessera del tifoso.
Auguri a chi pensa che non ci arriva, a chi ci è arrivato. Auguri a chi odia il natale a chi lo ama, a chi sorride a chi si odia a chi si vuole bene.
Auguri ai ragazzi sotto terra della tyssen alle loro famiglie auguri a chi non vuole firmare a chi dice no tutti i giorni.
A chi si ribella, a chi alza la testa a chi la mette su un cuscino dopo una vita passata a lavorare.
Auguri a chi ha fatto il babbo natale per 10 euro al giorno in un centro commerciale, auguri a chi sogna di sfondare e a chi è stato sfondato.
Auguri a chi amo dopo 20 anni (oggi). Ai miei bambini a tutti i bambini.
E un augurio a marchionne: che spero che dopo aver mangiato le specialità da slow food figo gli venga la punizione che ogni operaio lavoratore di mirafiori possa sperare.
Un tappo.
E che cachi dopo un mese.
Auguri.Che la vita scorra come un lungo viaggio.
Visto dal finestrino.

I cielo award

Vabbe anche quest'anno metto in palio i premi per il miglior blog visto quest'anno.
Il premio che non ha un trofeo ne un premio a denari ma soltanto la mia stima è (squilli di fanfare e mozzarelle...) a:
Pierina
per una serie di motivi: Il primo perchè godo ad imbarazzarla. Il secondo perchè è insopportabile (a volte...) mbicciosa (sempre) e voglio vedere che insulto si inventa questa volta.
Il personaggio blogger dell'anno è (squilli di provole affummicate ...) Eagle. Perchè sembrano banali le cose che scrive, in realtà in ogni riga c'è sempre un lavoro massacrante sulla sua anima.
Il premio come lettore piu intelligente va (squlli di provolone piccante) al "collega" Pedro anche perchè il suo blog è sempre sul pezzo e spesso è fonte dei miei sproloqui.
Premio come miglior blog per la terza età (squilli di emmenthal...) a Ale 69 (che non è l'età ma la posizione...) perchè mi fa ridere pensare e poi perchè tiene una corrispondenza diretta con il direttore di vanity.
Menzione per (squilli di Adelost) a papà in congedo perchè si puo parlare (ed emozionarsi...) da papà dei propri figli senza passare per pirla.
Invece il premio per il peggior blogger?(squlli di gorgonzola andato a male...) Non è in realtà ad un blog ma ad una categoria. A quella categoria che pensa che a 40 anni scrivere di quello che avviene in giro sia per persone solo esaltate o sfigate.
Ovviamente non hanno capito un zazzo
Grazie per avermi fatto divertire per 1 altro anno.
Ok.
Con voi vi diverto...(squlli di ciliegine di mozzarelle di bufala appena sfornate)
Grazie

poeti al muro

Published with Blogger-droid v1.6.5

fai presto

Andrea noi andiamo dritti il tuo papa' gira dove sta la freccia. (Quell uomo di merda di mio nipote)
Published with Blogger-droid v1.6.5

il cuoppushi

Scendi a comprare le medicine e una voce ti chiama da dentro una pescheria."dotto' volete favorire?".intanto mi so girato perche' mica avevo capito che il dottore ero io. Poi ho assaggiato sto capolavoro al modico costo di 5 euro e mi ho pensato a quelli che dicono andiamo al jappo, o chiamiamo il jappo....vabbene chiamatevi il jappo io preferisco il dotto' favorite.
Published with Blogger-droid v1.6.5

Keith richard e un futuro onorevole

Finisci che chi ti incontra si pensa che ti stai facendo dagli occhi cerchiati che hai.In realtà mi sto facendo di una sostanza che si chiama marta. Che con quell'altro hanno avuto la brillante idea di farsi venire l'influenza.Colpa di un salto di oltre 10 gradi.
Che lei è stronzetta e vuole stare solo con me e la madre (a volte con l'inganno va dal nonno...).
Che lui ha gli occhi piu azzurri del solito, perchè è tra gente che lo ama. Che io e la madre facciamo i turni ad uscire.
Ma poi quando esci e vai a Cetara e la trovi come te la immagini, che vai con il fratello a comprare la colatura di alici ed altre amenità leggerissime come una bomba al plutonio.
O vai in una fabbrica a comprare la birra. Che poi fabbrica è un eufemismo. Che invece ti passano come un film lei che abbracciata a te sente leggere la biografia di keith richard.

La vedi desiderare pupazzetti, o coccole puntando il dito.
O addormentarsi usando il tuo braccio come cuscino mentre a volume spento un presidente del consiglio per caso insulta tutto e tutti a matrix.
E Paul newmann? Beh sta per organizzare una petizione perchè babbo natale deve passare prima a salerno e poi a milano.
Si prima lo pensavo solo.
Adesso ne sono convinto. Il vecchio farà carriera politica.

poeti al muro

Manco paul auster riusciva a scrivere un simile capolavoro
Published with Blogger-droid v1.6.5

CIAO VECIO